lunedì 17 novembre 2008

FALLIMENTO - CASELLARIO GIUDIZIALE - CERTIFICATO GENERALE E CERTIFICATO CIVILE RILASCIATI A RICHIESTA DI PARTE - SENTENZA DICHIARATIVA DI FALLIMENTO

L’esame della nuova normativa contenuta nel D. Lgs. n. 5 del 2006, che ha abolito la possibilità di riabilitazione del fallito, ha condotto la Corte di Cassazione ad affermare che va esclusa dal certificato generale del casellario giudiziale e dal certificato civile, rilasciati a richiesta di parte, l’annotazione della sentenza dichiarativa di fallimento, sempre che quest’ultimo sia stato chiuso.

Testo Completo:
Sentenza n. 40675 del 16 ottobre 2008 – depositata il 31 ottobre 2008
(Sezione Prima Penale, Presidente E. Fazzioli, Relatore P. Piraccini)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione