venerdì 31 ottobre 2008

COMUNIONE E CONDOMINIO – DANNI ARRECATI DAI BENI CONDOMINIALI - RESPONSABILITA’ DELL’AMMINISTRATORE

L’amministratore di condominio è tenuto, tramite i poteri e doveri di controllo che gli sono imputati dal codice civile e da precise disposizioni di leggi speciali, ad impedire che il modo di essere dei beni condominiali provochi danni ai condomini o a terzi; sicché, egli si viene a trovare nella posizione di custode rispetto a tali beni e può, pertanto, rispondere di detti danni.

Testo Completo:
Sentenza n. 25251 del 16 ottobre 2008(Sezione Terza Civile, Presidente P. Vittoria, Relatore P. D'Amico)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione