venerdì 31 ottobre 2008

BANCHE - OBBLIGO DI SEGNALAZIONE DI OPERAZIONI IRREGOLARI E SOSPETTE

La S.C. ha distinto tra le operazioni bancarie “irregolari”, in cui l’obbligo di segnalazione grava solo sulla banca e non anche sul funzionario, e il diverso regime relativo alle operazioni “sospette” (antiriciclaggio) in cui il legislatore ha inteso impegnare il funzionario dipendente dell’istituto di credito o dell’intermediario ad un’attività di collaborazione nella segnalazione.

Testo Completo:
Sentenza n. 25134 del 14 ottobre 2008(Sezione Seconda Civile, Presidente O. Schettino, Relatore P. D'Ascola)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione